Release 2.0 di Mago4

Dall’inizio del mese è disponibile la release 2.0 di Mago4, con migliorie in ogni settore funzionale e un passo verso il futuro…in cloud.

A cura dell'Ufficio Marketing

Le principali novità introdotte dalla release 2.0 del tuo ERP Mago4, così come gli interventi minori, riguardano tutte le aree funzionali, il menu e le integrazioni.

In area Financials, per la localizzazione Romania, Mago4 introduce la gestione assegni e cambiali emessi, con cui è possibile pagare i fornitori. Questa procedura di emissione consente non solo di emettere uno o più assegni o cambiali, ma anche di utilizzare gli assegni/cambiali in bianco creati in precedenza, o ancora di trasferire ad un fornitore un assegno/cambiale ricevuto da un cliente.

L’area Logistics vede l’introduzione della lettura dei barcode a peso variabile, utile per gestire i codici che contengono anche un peso/prezzo variabile. I fincati sono ora disponibili in lingua, con informazioni di spedizione tabellate e descrizione appoggiata al dizionario di riferimento. Inoltre Mago4 rende disponibile per tutti i paesi un report specifico di tracciabilità dei Lotti, per evidenziare articoli in scadenza.

Le novità sono molte anche in area Manufacturing: si va dalla possibilità di effettuare il versamento a magazzino anche su fasi intermedie, alla selezione del deposito di prelievo per un determinato componente, fino all’impostazione di un codice di seconda scelta e scarto di default, passando per il miglioramento del conto lavoro per terzisti, dell’andamento delle fasi di lavoro e della gestione del tipo contabile in produzione in localizzazione Romania.

Non possono mancare le migliorie sul fronte delle Integrazioni, che infatti nella release 2.0 propongono perfezionamenti della sincronizzazione studiati per migliorare l’esperienza d’uso e garantire una più ampia gestione dello scambio dati tra Infinity e Mago4.

Proprio in questa tendenza risiede il principale valore della nuova release dell’ERP Mago4: essa rappresenta una sorta di ponte verso il futuro in cloud di Mago4, grazie a una rivisitazione tecnologicamente avanzata per molti strumenti della suite M4. Un approccio che prevede una tecnologia back end orientata al cloud, che avrà seguito nelle prossime release, pur mantenendo oggi la filosofia e la compatibilità dello strumento desktop. In questa evoluzione, tutti gli strumenti con cui sei equipaggiato ti seguono, abbattendo vincoli pregressi e apportando nuovi oggetti gestionali.

Per saperne di più, puoi consultare la release note della nuova versione di Mago4; ricorda che, come sempre, hai a disposizione anche tutto il supporto fornito dall’Help center.