Visti da Vicino

Grazie a un’apposita procedura, Mago4 1.3 è allineato alla direttiva sul bilancio prevista dall’Unione Europea.

A cura dell'Ufficio Marketing

Con la versione Mago4 1.3 è stata rilasciata un’importante implementazione in materia fiscale. Si tratta della procedura per generare nuovi schemi di riclassificazione conformi alla direttiva 34/2013 dell’Unione Europea, necessari per stampare il bilancio a norme UE a partire dall’esercizio 2016.

La Direttiva 34/2013/UE ha infatti abrogato le precedenti relativamente alla disciplina del bilancio d’esercizio e di quello consolidato per le società di capitali e gli altri soggetti individuati dalla legge. La normativa apporta innovazioni all’ordinamento contabile europeo, con l’obiettivo di arrivare a una vera e propria armonizzazione dei bilanci d’esercizio in Europa.

In Italia gli adeguamenti alla direttiva comunitaria sono entrati in vigore il 1 gennaio 2016 con il Decreto legislativo n. 139 del 18 agosto 2015 e sono da applicare ai bilanci d’esercizio riferiti al periodo 1/1/2016 – 31/12/2016.

Benchè tali novità non abbiano effetto retroattivo, anche il bilancio 2015 dovrà essere riclassificato secondo le nuove disposizioni per essere comparato in presentazione del bilancio 2016.

La procedura introdotta in Mago4 1.3 consente di generare i nuovi schemi a partire da quelli attualmente in uso, sulla base di appositi file di mappatura. Se il bilancio a norme CEE veniva già elaborato con Mago, la conversione degli schemi è ora un’operazione semplice e rapida.

Per informazioni dettagliate puoi consultare la pagina di HelpCenter relativa alla procedura di riclassificazione.