Team Reporting Studio

Lo strumento chiave per la reportistica vanta oggi una squadra ad esso interamente dedicata.

A cura dell'Ufficio Marketing

Tutti conoscono l’importanza di disporre di una reportistica efficace per il proprio business, che sia funzionale e al contempo user-friendly. In molti sapranno anche che Reporting Studio, il sofisticato sistema di reportistica già integrato a Mago4 e di cui si servono le applicazioni sviluppate con TaskBuilder Studio, risponde a tutti questi requisiti, equipaggiando l’azienda con un report maker assolutamente trasversale, capace di assolvere qualsiasi esigenza in ogni area gestionale.

Saranno invece pochi coloro i quali conoscono l’esistenza del neo-nato Team Reporting Studio, dedicato proprio a questo potente strumento di reportistica.

Il nuovo Team è ad oggi composto da 6 unità, tra programmatori e analisti, che si occupano di far crescere lo strumento e che sono stati scelti dalla direzione tecnica per dedicarsi allo sviluppo della nuova interfaccia di Woorm (lo storico generatore di report, precedente alla nascita della suite Mago4).

La squadra è in crescita, non solo numericamente, ma anche in relazione alle conoscenze e competenze dei singoli, il cui scopo è quello di rendere Reporting Studio il report maker per antonomasia, inserendolo a pieno titolo tra i competitor presenti sul mercato di riferimento, in Italia come all’estero.

Oltre allo sviluppo del tool, il Team ha come obiettivo una totale e strategica proattività, tendendo a una stretta collaborazione con i rivenditori. Volta al soddisfacimento delle esigenze, e non limitata a un asettico rapporto cliente – fornitore, la partnership sfrutta quindi i classici canali previsti per interagire con i rivenditori: partecipazione alla community, ricezione di proposte e suggerimenti, feedback e follow-up.

Concentrato sul mantenimento della versione corrente e sullo sviluppo della seconda release del prodotto, il team Reporting Studio ha in serbo importanti progetti per il futuro.

Il nostro consiglio per saperne di più è uno solo: stay tuned!