Recargo Equivalencia

Un’altra funzione specifica per la nazione Spagna amplia ancora la portata internazionale del tuo ERP Mago4.

A cura dell'Ufficio Marketing

La capacità di sviluppare soluzioni per gestire al meglio la fiscalità e un’assistenza completa e continua su tutto il prodotto gestionale sono solo alcune delle tante chiavi di successo di Mago4 in Spagna.

In Spagna esiste un sistema di tassazione denominato "Recargo de Equivalencia" (R.E.), che riguarda solo alcune attività di commercio al dettaglio. Si tratta infatti di un regime speciale, obbligatorio per i rivenditori che non effettuano alcuna trasformazione sui prodotti: con ciò si intendono i commercianti che rivendono al consumatore finale. Il Recargo de Equivalencia non si applica, invece, alle attività industriali, ai servizi o al commercio all'ingrosso.

Esistono però delle eccezioni, all’interno della vendita al dettaglio, in base alle quali alcune attività non possono applicare il RE; tra esse ci sono i gioiellieri, i concessionari auto, la vendite di barche e aerei, le stazioni di servizio e altro ancora. A queste categorie viene applicato un diverso regime, secondo cui il dettagliante deve pagare, oltre all'IVA, anche un importo aggiuntivo (che è poi il Recargo de Equivalencia); il versamento avviene direttamente al fornitore e in questo modo si è esentati dal presentare la liquidazione dell'IVA stessa. In pratica, il fornitore deve includere il R.E. sulla fattura, differenziandolo dall'IVA, e considerare entrambi gli importi come IVA addebitata nella relativa dichiarazione fiscale.

Grazie alla sua innata flessibilità, Mago4 si adegua a questo sistema tipicamente spagnolo. Prendiamo il caso di un cliente interessato dal regime speciale del R.E. Con la localizzazione Spagnola dell’ERP Mago, infatti, in tutti i documenti di vendita a partire dalle Offerte, oltre all’IVA nella riga di dettaglio viene calcolato il Recargo di Equivalencia; inoltre nel codice IVA è indicata un’aliquota per il R.E. L’IVA addizionale, calcolata da Mago4, viene mostrata nelle stampe fiscali Registro IVA vendite e relativo riepilogo per codice IVA, Riepilogo generale registri IVA e Liquidazione IVA.

Massima adattabilità a tutte le situazioni, efficienza sulla base delle peculiarità locali: ecco come Mago4 è capace di supportare qualsiasi fase della gestione aziendale, ovunque nel mondo. Questo è uno dei motivi per cui Mago4 è il software gestionale internazionale per vocazione, scelto in oltre 30 paesi nel mondo e parte dell’offerta strategica internazionale Zucchetti.




Modulo cespiti Spagna

Una novità per il mercato spagnolo introdotta con la SP 3 di Mago4 2.4 vede l’introduzione della localizzazione del modulo Cespiti.

A cura dell'Ufficio Marketing

Affinché un software gestionale possa essere definito “internazionale”, è essenziale che esso sia nativamente predisposto a recepire le specifiche esigenze e peculiarità di paesi diversi. Pensiamo per esempio alle norme fiscali, agli obblighi connessi alla tracciabilità, ai sistemi di fatturazione, e molto altro. Data questa innata apertura, intervenendo a livello di sviluppo sulle singole localizzazioni sarà possibile adempiere adeguatamente a tutte le necessità del paese cui il prodotto si rivolge.

Sai bene che l’ERP Mago4 è un gestionale nato con queste caratteristiche e che è capace di adattarsi a qualsiasi contesto: non per niente è diffuso in oltre 30 paesi nel mondo.

Oggi esaminiamo uno specifico caso relativo alla gestione amministrativa in Spagna, ampliata dalla localizzazione del modulo Cespiti di Mago4. È infatti noto che ogni Paese ha un proprio modo di gestire e calcolare l’ammortamento; sulla base delle richieste per la gestione delle funzionalità amministrative del paese Spagna – per cui il modulo Cespiti non era finora stato localizzato – tutta una serie di features specifiche sono disponibili con la SP 3 di Mago4 2.4.

In Localizzazione Spagna sono state pertanto attivate per il modulo Cespiti importanti funzioni come la gestione dei regimi di ammortamento fiscale e di bilancio (quest’ultimo chiamato “tecnico” in Spagna), i dati di default relativi a causali, categorie e parametri, la deducibilità parziale nel regime fiscale. Inoltre è stato inserito anche il calcolo mensile delle quote di ammortamento e la possibilità di registrarle in contabilità con cadenza mensile, trimestrale o annuale, a seconda di un parametro specifico.

Una nota interessante a conferma della flessibilità dell’ERP Mago4: la gestione degli ammortamenti per la Spagna discende da quella attualmente in uso in Ungheria e Polonia, le cui funzionalità sono state estese alla localizzazione spagnola a partire dal nuovo aggiornamento di Mago4 2.4.

La localizzazione del modulo cespiti è solo una delle novità introdotte dalla SP3 dei Mago4 2.4. Per conoscerle tutte consulta il release note in Area Riservata. Il download della Service Pack è come sempre gratuito se il tuo MLU è attivo; in caso contrario ti suggeriamo di contattare il tuo rivenditore di riferimento, così come per eseguire l’installazione della SP.




Nuove release Mago4

Le ultime novità delle release 2.2.e 2.3 interessano molti paesi presenti nelle localizzazioni native di Mago4.

A cura dell'Ufficio Marketing

Mago4 si rivolge in maniera sempre più significativa alla scena internazionale. L’impegno per rispondere alle esigenze specifiche di molti paesi differenti è costante, vediamo quindi le principali novità introdotte dalle release 2.2 e 2.3 di Mago4.

Uno dei fiori all’occhiello dell’ERP Mago4 è la localizzazione Brasile. Con l’uscita di Mago4 2.3 arriva per il paese la Nota Fiscale elettronica 4.0 che andrà a sostituire il modello attuale, la cui validità scadrà il 2 luglio 2018. L’aggiornamento semplifica l’utilizzo delle fatture elettroniche: sono inclusi tutti i nuovi campi obbligatori, è migliorata la realizzazione del calcolo delle imposte e, naturalmente, la sicurezza del servizio. Le modifiche più importanti riguardano campi già esistenti, ma ci sono anche alcune novità, come le informazioni sul calcolo della tassa del fondo per combattere la povertà (FCP, ora obbligatorio anche per operazioni all’interno dello stesso stato – e non solo più per quelle tra diversi stati), le convalide per la tracciabilità del prodotto e le informazioni di pagamento. Sono state inoltre aggiunte le forme di Pagamento e le rispettive Transcodifiche che associano i tipi di pagamento ai codici previsti dalla Nota Fiscale: l’utente può quindi precisare se il pagamento avviene con contanti, assegno o carta di credito. Sul fronte amministrativo è introdotta la gestione dei Boletos anche per la Banca DAYCOVAL, secondo le specifiche tecniche del relativo tracciato.

Un punto di forza di Mago4 sul vecchio continente è la più recente localizzazione tedesca, al cui progresso le nuove release contribuiscono notevolmente. Oltre alle migliorie in area amministrativa - che vedono già con Mago4 2.2 un ampliamento della gestione delle linee di prodotto e una nuova funzionalità per specificare la contropartita nel castelletto IVA - è molto interessante una particolare novità specifica per le transazioni finanziarie: il connettore DATEV. In Germania, così come in altri paesi, è richiesta l’esportazione dei dati per tutte le transazioni dell’anno fiscale e la loro comunicazione al consulente entro un certo tempo. I dati devono essere raccolti in un formato leggibile elettronicamente, per essere importati e revisionati in uno specifico ambiente. Le informazioni richieste includono solitamente conti, transazioni di prima nota, codici iva, dati del cliente, del fornitore e dell’articolo. In Germania questo scambio di dati è gestito dal software DATEV, che permette di trattare in modo rigoroso e confidenziale tutte queste informazioni. Per interfacciarsi con Datev, Mago4 2.3 implementa il nuovo modulo Connettore DATEV, che permette di esportare dall’ERP Mago4 le informazioni relative ai documenti fiscali registrati nei moduli acquisti e vendite e di importarli in DATEV utilizzando un file .csv. Tale file contiene tutte le principali informazioni richieste da DATEV e supporta i requisiti relativi al formato di esportazione e importazione dei dati.

Per quanto riguarda altri paesi di rilievo, le ultime release di Mago4 perfezionano la localizzazione Spagna inserendo in anagrafica clienti/fornitori la possibilità di specificare tipo e numero documento identificativi che sono utilizzati nei dichiarativi fiscali e nella SII - il nuovo modello per la gestione elettronica dei registri IVA. Inoltre i dati di default comprendono ora gli schemi di riclassificazione per i bilanci in formato normale e abbreviato, gli effetti attivi di tipo Cash Order possono essere stampati su file secondo opportuno tracciato e il modulo Percipienti è disponibile per la gestione della ritenuta.

Altre migliorie riguardano la localizzazione Svizzera, per cui la gestione Effetti attivi standard amministra due nuovi tipi di Direct Debit, consentendo di presentare/incassare/registrare insoluti e stampare nell’opportuno formato questi incassi automatici.

Novità anche per Polonia, Romania e Bulgaria: il report di controllo di quadratura tra saldi contabili e scadenzario è stato localizzato in modo da dettagliare la composizione del saldo contabile del singolo cliente/fornitore, permettendo di descrivere il saldo dei singoli conti che ne hanno determinato il saldo.

Anche per l’Italia vi sono aggiornamenti incisivi: ad esempio, al fine di rendere più complete le informazioni riguardanti il CONAI, in area logistica di Mago4 2.3 è stato migliorato il Report per la Dichiarazione dei Produttori di Imballaggi aggiungendo una colonna che mostra la percentuale di Esenzione a fianco al valore relativo alla quantità già presente in Mago4. L’ultima release dell’ERP Mago4 prevede anche l’adeguamento del testo della lettera di consenso alla nuova normativa europea GDPR e l’aggiornamento della Comunicazione Liquidazioni Periodiche IVA, modificata per inviare al Digital Hub, visualizzare e stampare il nuovo modello 2018 comprensivo del nuovo campo Operazioni straordinarie.

Con le ultime novità Mago4 è sempre più facile da usare in tutti i paesi! Per agevolare l’utente nella ricerca delle operazioni che vuole svolgere nell’ERP, sono state riviste alcune voci del menu: i nomi delle procedure simili sono allineati utilizzando la stessa terminologia e i nomi per procedure omonime sono stati modificati, in modo da riconoscerle più facilmente durante la ricerca.

Queste sono solo alcune delle novità presentate dalle ultime due release dell’ERP Mago4: come sai il costante aggiornamento è una delle sue feature principali e ti basterà fare riferimento alla release note in Area Riservata per scoprire tutto quello che ti viene proposto. Come sempre, puoi scaricare gli aggiornamenti in modo gratuito se hai mantenuto attivo il servizio MLU. In caso contrario puoi metterti in contatto con il tuo rivenditore di riferimento per conoscere i vantaggi di essere sempre up-to-date.



Ricerca





Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni