Reportistica all'avanguardia con Report Service

Diamo uno sguardo al lavoro del Team Reporting Studio, con un breve focus tecnico sulle caratteristiche del progetto Report Service.

A cura dell'Ufficio Marketing

Abbiamo già parlato in un precedente post del team Reporting Studio, e il consiglio era stato quello di rimanere sintonizzati per altre novità. Eccoci quindi a presentare un nuovo progetto pienamente in linea con i principi che muovono la Digital Transformation e il Digital Business.

Il tuo ERP Mago e i team di sviluppo sono sempre al passo; non poteva certo essere trascurata la necessità di un set completo di stampe e liste. È per questo che è nato Report Service: un portale web in cui eseguire tutti i tuoi report, che saranno visualizzati nei browser più recenti e diffusi, in modalità single page application.

Per quanti amano entrare un po' nei "tecnicismi", ecco le principali e innovative caratteristiche architetturali del nuovo Report Service:

  • Report Service è 100% retro-compatibile su tutti i report esistenti. Ciò significa che tutti i report realizzati in precedenza (sia standard che custom) saranno usabili immediatamente, senza la necessità di intervenire per apportarvi modifiche.
  • Report Service garantisce anche il 100% di copertura funzionale: tutte le funzionalità di Reporting Studio sono supportate, nel segno di una totale fruibilità
  • Report Service è anche integrabile al 100%: sarà possibile utilizzare i report sviluppati con Reporting Studio, non solo on Cloud, ma in qualsiasi applicazione web
  • Report Service ti segue al 100%: la tecnologia in uso ti fornisce il supporto per interfacciarti con differenti database
  • Report Service è 100% cross-platform: è assicurata la piena operatività su differenti sistemi operativi

A livello di funzionalità, il nuovo servizio non è da meno: sarà possibile scattare vere e proprie fotografie dei report eseguiti, dati compresi, tramite gli snapshot. Inoltre i report saranno ancora più significativi, grazie ai grafici bidimensionali che permettono una comprensione ancora più immediata della situazione aziendale.

Per saperne di più continua a seguire il blog, dove potrai leggere di tutte le novità in arrivo.



19 dicembre 2017

 

Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

Come da tradizione, alla fine dell’anno si “tirano le somme”… nell’augurare a tutti buone feste ecco quindi i numeri di Mago4 per il 2017.

A cura dell'Ufficio Marketing

Nel corso dell’anno che sta per concludersi il prodotto Mago4 si è evoluto sotto molti aspetti: con 9 aggiornamenti di prodotto, di cui 3 major release e 6 service pack, il totale è di oltre 420 migliorie in tutte le aree funzionali….più di una al giorno, in pratica!

In particolare il 2017 ha visto una forte spinta sul fronte delle integrazioni, con I.Mago e la configurazione Mago4 + Infinity che hanno fatto sostanziosi passi avanti soprattutto per quanto riguarda la sincronizzazione massiva dei dati.

Non solo, anche l’area amministrativa è stata al passo, com’è d’obbligo, con la realtà normativa e in particolare ha sviluppato e potenziato il dialogo con i servizi per la comunicazione analitica dati Iva, giungendo a fine anno perfettamente equipaggiata per gestire tutti gli adempimenti correlati alla fatturazione elettronica, argomento che “scalderà” anche il 2018.

In più, l’anno trascorso ha visto nascere implementazioni di nuove funzionalità e tool avanzati per la logistica e la produzione, strumenti di reportistica e lo sviluppo lato “core” del tuo ERP.

Sul fronte dei mercati internazionali Mago4 non è certo rimasto indietro: la flessibilità del gestionale lo rende sempre più performante su molteplici scenari; inoltre la filosofia di sviluppo mirata a un costante aggiornamento ha garantito per il 2017 qualcosa come 130 migliorie funzionali sul prodotto mirate specificamente alle localizzazioni estere.

Mago4 non si ferma certo qui! Anche per l’anno prossimo il tuo gestionale ha in programma tantissime novità: non resta quindi che rinnovare l’appuntamento al 2018 su questo stesso blog, cogliendo l’occasione per augurare a tutti Buone Feste!




Team Reporting Studio

Lo strumento chiave per la reportistica vanta oggi una squadra ad esso interamente dedicata.

A cura dell'Ufficio Marketing

Tutti conoscono l’importanza di disporre di una reportistica efficace per il proprio business, che sia funzionale e al contempo user-friendly. In molti sapranno anche che Reporting Studio, il sofisticato sistema di reportistica già integrato a Mago4 e di cui si servono le applicazioni sviluppate con TaskBuilder Studio, risponde a tutti questi requisiti, equipaggiando l’azienda con un report maker assolutamente trasversale, capace di assolvere qualsiasi esigenza in ogni area gestionale.

Saranno invece pochi coloro i quali conoscono l’esistenza del neo-nato Team Reporting Studio, dedicato proprio a questo potente strumento di reportistica.

Il nuovo Team è ad oggi composto da 6 unità, tra programmatori e analisti, che si occupano di far crescere lo strumento e che sono stati scelti dalla direzione tecnica per dedicarsi allo sviluppo della nuova interfaccia di Woorm (lo storico generatore di report, precedente alla nascita della suite Mago4).

La squadra è in crescita, non solo numericamente, ma anche in relazione alle conoscenze e competenze dei singoli, il cui scopo è quello di rendere Reporting Studio il report maker per antonomasia, inserendolo a pieno titolo tra i competitor presenti sul mercato di riferimento, in Italia come all’estero.

Oltre allo sviluppo del tool, il Team ha come obiettivo una totale e strategica proattività, tendendo a una stretta collaborazione con i rivenditori. Volta al soddisfacimento delle esigenze, e non limitata a un asettico rapporto cliente – fornitore, la partnership sfrutta quindi i classici canali previsti per interagire con i rivenditori: partecipazione alla community, ricezione di proposte e suggerimenti, feedback e follow-up.

Concentrato sul mantenimento della versione corrente e sullo sviluppo della seconda release del prodotto, il team Reporting Studio ha in serbo importanti progetti per il futuro.

Il nostro consiglio per saperne di più è uno solo: stay tuned!




Buoni motivi per migrare a Mago4

Tutto a portata di mano = tutto sotto controllo. Semplice, vero?!

A cura dell'Ufficio Marketing

In Mago4 dati, informazioni e oggetti sono chiaramente visibili e possono essere gestiti con facilità e velocità. Rispetto a Mago.net le voci di menu sono enormemente semplificate, per aiutarti a tenere tutto sotto controllo.

Qualche esempio? In area Amministrativa, in Prima Nota il Castelletto IVA e il Libro Giornale sono in un’unica finestra - in Mago.net erano su due schede separate -, con un notevole vantaggio per l’utente in termini di velocità di inserimento e controllo della registrazione; il Saldaconto è ora disponibile anche a menù, mentre in Mago.net era necessario entrare nei movimenti contabili. E ancora: nel modulo Basilea II il foglio di calcolo Excel viene generato direttamente da Mago4, senza passare dall’interfaccia con Office prevista invece da Mago.net.

Rispetto a Mago.net, anche la reportistica è riorganizzata a video per garantire controllo e immediatezza.

Un altro elemento di novità introdotto in Mago4 sono le status – tile, segnalatori pensati apposta per tenere sempre sotto controllo le procedure e i documenti in Supply Chain, area Produzione e Amministrativa. Le status tile sono indicatori di stato resi graficamente sotto forma di piccole barre progressive, che ti permettono di controllare a colpo d’occhio situazioni come l’avanzamento degli articoli da produrre, l’emissione ed evasione degli ordini, la gestione dei fidi, la condizione dei documenti, gli eventi legati alla fatturazione elettronica e molto altro.

In area Produzione sono ora disponibili specifici report e procedure per il materiale in produzione, per conoscere esattamente dove si trova il materiale, sia per lavorazioni esterne che interne. Quanto a tracciabilità, se in Mago.net l’origine dell’articolo era disponibile solo in area logistica e in contabilità, con Mago4 è ora possibile tracciarla anche a partire dai documenti di produzione.

I vantaggi non finiscono qui: la semplificazione attuata con il passaggio da Mago.net a Mago4 è un elemento determinante non solo per alleggerire le operazioni, ma anche per avere tutto sempre sotto controllo.

Scopri sul blog tutti gli ottimi motivi per migrare da Mago.net a Mago4, il gestionale pensato apposta per te! 







Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni