Piano industria 4.0 2018 - 2020

La Finanziaria 2018 prevede anche la proroga del Piano Industria 4.0. Il tuo ERP è già allineato per consentirti di cogliere ogni opportunità.

A cura dell'Ufficio Marketing

La Legge di Bilancio 2018 rafforza ulteriormente gli strumenti previsti dal Governo per il piano Industria 4.0: sono infatti stanziati altri 10 miliardi di euro per continuare a supportare gli investimenti innovativi delle imprese italiane nel triennio 2018 – 2020, con un'estensione dei software che possono godere delle agevolazioni fiscali.

La proroga degli ammortamenti allunga la possibilità di utilizzare gli incentivi incontrando le richieste di tutta la realtà imprenditoriale. Per il super ammortamento – che passa dal 140% al 130% - , gli investimenti devono essere effettuati entro il 31/12/2018 oppure entro il 30/06/2019 a condizione che entro fine 2018 sia stato effettuato l’ordine con pagamento pari almeno al 20%. Per l’iper ammortamento al 250% l’investimento può essere effettuato entro fine 2019 a condizione che entro il 31 dicembre 2018 sia stato effettuato l’ordine con pagamento pari almeno al 20%.

All’interno del piano governativo vi sono anche importanti investimenti sul fronte del capitale umano, rivolti tanto alla formazione su tecnologie 4.0, quanto all’incremento degli studenti in Istituti Tecnici Superiori. È inoltre istituito il Fondo per il capitale immateriale competitività e produttività, con l’obiettivo di finanziare progetti di innovazione; viene rifinanziata la nuova Sabatini (finanziamenti agevolati alle PMI per l’acquisto di macchinari nuovi) con un occhio di riguardo agli investimenti in tecnologie come Big Data, Cloud, banda ultralarga, security, robotica, realtà aumentata, manifattura 4D, RFID e sistemi di tracciamento rifiuti. Infine, il Piano straordinario Made in Italy stanzierà nel triennio 230 milioni per aiutare le aziende a penetrare e essere competitive sui mercati esteri.

Piano triennale Industria 4.0

Mago4 c’è…e ti supporta nel cogliere queste opportunità: l’ERP non solo rientra tra le agevolazioni fiscali del Piano Industria 4.0 (qui i dettagli della certificazione), ma nella sua parte dedicata alla gestione Amministrativa ti permette anche di operare aderendo già alla proroga del piano Industria. L’ERP Mago4 è stato infatti prontamente modificato per posticipare al 31/12/2018 la fine periodo del controllo di validità della data documento di acquisto per i cespiti "Extra deduzione fiscale".

Mago4 risponde anche ad altre esigenze dell’Industria 4.0 con soluzioni e percorsi formativi che possono supportare i tuoi progetti, approfittando al meglio delle agevolazioni. Inoltre l’ERP Mago4 è un prodotto con un’altissima vocazione internazionale e un’apertura ai mercati esteri che sposa appieno i principi di competitività globale e internazionalizzazione individuati dalle analisi come principali elementi di crescita.

Nelle stesse parole del Governo, infatti “innovazione, formazione e internazionalizzazione sono le leve giuste per sostenere l’industria e creare benessere sociale e occupazione".




Team Reporting Studio

Lo strumento chiave per la reportistica vanta oggi una squadra ad esso interamente dedicata.

A cura dell'Ufficio Marketing

Tutti conoscono l’importanza di disporre di una reportistica efficace per il proprio business, che sia funzionale e al contempo user-friendly. In molti sapranno anche che Reporting Studio, il sofisticato sistema di reportistica già integrato a Mago4 e di cui si servono le applicazioni sviluppate con TaskBuilder Studio, risponde a tutti questi requisiti, equipaggiando l’azienda con un report maker assolutamente trasversale, capace di assolvere qualsiasi esigenza in ogni area gestionale.

Saranno invece pochi coloro i quali conoscono l’esistenza del neo-nato Team Reporting Studio, dedicato proprio a questo potente strumento di reportistica.

Il nuovo Team è ad oggi composto da 6 unità, tra programmatori e analisti, che si occupano di far crescere lo strumento e che sono stati scelti dalla direzione tecnica per dedicarsi allo sviluppo della nuova interfaccia di Woorm (lo storico generatore di report, precedente alla nascita della suite Mago4).

La squadra è in crescita, non solo numericamente, ma anche in relazione alle conoscenze e competenze dei singoli, il cui scopo è quello di rendere Reporting Studio il report maker per antonomasia, inserendolo a pieno titolo tra i competitor presenti sul mercato di riferimento, in Italia come all’estero.

Oltre allo sviluppo del tool, il Team ha come obiettivo una totale e strategica proattività, tendendo a una stretta collaborazione con i rivenditori. Volta al soddisfacimento delle esigenze, e non limitata a un asettico rapporto cliente – fornitore, la partnership sfrutta quindi i classici canali previsti per interagire con i rivenditori: partecipazione alla community, ricezione di proposte e suggerimenti, feedback e follow-up.

Concentrato sul mantenimento della versione corrente e sullo sviluppo della seconda release del prodotto, il team Reporting Studio ha in serbo importanti progetti per il futuro.

Il nostro consiglio per saperne di più è uno solo: stay tuned!




Release 2.0 di Mago4

Dall’inizio del mese è disponibile la release 2.0 di Mago4, con migliorie in ogni settore funzionale e un passo verso il futuro…in cloud.

A cura dell'Ufficio Marketing

Le principali novità introdotte dalla release 2.0 del tuo ERP Mago4, così come gli interventi minori, riguardano tutte le aree funzionali, il menu e le integrazioni.

In area Financials, per la localizzazione Romania, Mago4 introduce la gestione assegni e cambiali emessi, con cui è possibile pagare i fornitori. Questa procedura di emissione consente non solo di emettere uno o più assegni o cambiali, ma anche di utilizzare gli assegni/cambiali in bianco creati in precedenza, o ancora di trasferire ad un fornitore un assegno/cambiale ricevuto da un cliente.

L’area Logistics vede l’introduzione della lettura dei barcode a peso variabile, utile per gestire i codici che contengono anche un peso/prezzo variabile. I fincati sono ora disponibili in lingua, con informazioni di spedizione tabellate e descrizione appoggiata al dizionario di riferimento. Inoltre Mago4 rende disponibile per tutti i paesi un report specifico di tracciabilità dei Lotti, per evidenziare articoli in scadenza.

Le novità sono molte anche in area Manufacturing: si va dalla possibilità di effettuare il versamento a magazzino anche su fasi intermedie, alla selezione del deposito di prelievo per un determinato componente, fino all’impostazione di un codice di seconda scelta e scarto di default, passando per il miglioramento del conto lavoro per terzisti, dell’andamento delle fasi di lavoro e della gestione del tipo contabile in produzione in localizzazione Romania.

Non possono mancare le migliorie sul fronte delle Integrazioni, che infatti nella release 2.0 propongono perfezionamenti della sincronizzazione studiati per migliorare l’esperienza d’uso e garantire una più ampia gestione dello scambio dati tra Infinity e Mago4.

Proprio in questa tendenza risiede il principale valore della nuova release dell’ERP Mago4: essa rappresenta una sorta di ponte verso il futuro in cloud di Mago4, grazie a una rivisitazione tecnologicamente avanzata per molti strumenti della suite M4. Un approccio che prevede una tecnologia back end orientata al cloud, che avrà seguito nelle prossime release, pur mantenendo oggi la filosofia e la compatibilità dello strumento desktop. In questa evoluzione, tutti gli strumenti con cui sei equipaggiato ti seguono, abbattendo vincoli pregressi e apportando nuovi oggetti gestionali.

Per saperne di più, puoi consultare la release note della nuova versione di Mago4; ricorda che, come sempre, hai a disposizione anche tutto il supporto fornito dall’Help center.




Sincronizzazione Mago4 Infinity

Il nuovo Monitor Web rappresenta uno strumento innovativo e tecnologicamente avanzato, in grado di garantirti il costante, totale controllo della condivisione dei tuoi dati tra Mago4 e Infinity…ovunque tu sia.

A cura dell'Ufficio Marketing

Tanto I.Mago, quanto Mago4 integrato a Infinity rappresentano una configurazione operativa che estende il tuo ERP e ti consente di disporre di ambienti di lavoro perfettamente sincronizzati, con dati congruenti e informazioni puntuali e sempre disponibili sullo stato delle sincronizzazioni tra Mago4 e Infinity Zucchetti.

Abbiamo già affrontato il tema cruciale della sincronia tra i sistemi: quando inizi a creare ex novo un ambiente integrato (costituito indifferentemente con Mago + Infinity o I.Mago), una delle operazioni propedeutiche è appunto la cosiddetta “sincronizzazione massiva”. È proprio questa procedura che consente a Infinity di “conoscere” i dati di Mago; in pratica migliaia di clienti, fornitori, articoli e tantissimi altri elementi vengono sincronizzati da Mago verso Infinity, costituendo così una sorta di terreno in comune su cui operare.

La sincronizzazione massiva, per quanto complessa, è totalmente automatizzata e perfettamente monitorabile… oggi più che mai!

Grazie al nuovo Monitor Web puoi verificare in qualsiasi istante lo stato di avanzamento della “massiva”, sia dal cuore di Mago, tramite l’apposita voce di menu, sia aprendo qualsiasi browser e connettendosi alla pagina pubblicata dallo stesso Monitor Web (con un Url che sarà simile a questo, per esempio: http://mio_server_mago:5015/SynchroMonitor).

Il nuovo Monitor è un’applicazione web che utilizza le più recenti tecnologie del settore – è infatti sviluppata in .net Core e Angular4 – ed è pensata per essere perfettamente integrata con il Sincronizzatore Dati di Mago4.

Quali sono i vantaggi del Monitor Web? È presto detto. Pensa soltanto alla comodità di poter esaminare la situazione non soltanto da qualsiasi postazione della rete aziendale, ma anche dall’esterno, semplicemente configurando la visibilità di tale pagina da internet. Addirittura, per consultare le informazioni non è nemmeno necessario aver installato Mago4! Naturalmente, se sei già per così dire “a bordo” di Mago4, il Monitor Web è capace di ti offrirti ancora di più: grazie all’apposito bottone, puoi accedere a tutte le informazioni gestionali collegate. Sempre di più l’integrazione e la collaborazione tra gestionale esteso, ERP Mago4 e il mondo Infinity si ampliano e consolidano, per potenziare il tuo gestionale implementando funzionalità che vanno oltre quelle di un semplice ERP e facilitano ogni aspetto del tuo business.

Vuoi saperne ancora di più? Contatta il tuo rivenditore di riferimento, oppure visita il sito dedicato a I.Mago e richiedi informazioni.




Whitepaper

Pubblicato un rapporto dedicato a scenari, tendenze e strumenti del Piano Industria 4.0 del Governo Italiano.

A cura dell'Ufficio Marketing

È ora disponibile un White Paper dedicato alle soluzioni Zucchetti finanziabili con le misure previste dal Piano Industria 4.0, ma non solo: scaricando il documento puoi approfondire i temi legati alla situazione dell’industria italiana, al settore IT e alla Digital Transformation in ottica 4.0, insieme con un focus sulla certificazione di Warrant Group.

Scarica il White Paper.




Localizzazione CH Mago4 1.5.2

La versione 1.5.2 di Mago4 di prossima uscita porterà alcuni importanti aggiornamenti relativi alla localizzazione Svizzera, allineati alla più recente realtà normativa del Paese.

A cura dell'Ufficio Marketing

A partire dal 1 gennaio 2018 in Svizzera avverrà un adeguamento delle aliquote IVA; inoltre a partire da tale data entrerà in vigore anche una revisione parziale della Legge sull’IVA (LIVA) che comporta alcune modifiche nei formulari di rendicontazione dell’imposta in questione.

A seguito di tali aggiornamenti fiscali, e nell’ottica di un costante allineamento funzionale alla realtà più attuale, in Mago4 1.5.2 sono state aggiunte le nuove aliquote tra i codici IVA. Inoltre sono stati aggiornati i dati di default, con modifiche nei codici IVA, nei modelli contabili, nei dati per rendiconti.

L’aggiornamento riguarda ugualmente i moduli dei vari Rendiconti IVA, che sono cambiati al fine di stampare gli importi relativi alle nuove aliquote IVA e sono già pronti per essere utilizzati per il 4° trimestre 2017.

Un altro aggiornamento, sempre in localizzazione Svizzera, riguarda la gestione PVR, ovvero il tipo di pagamento impiegato localmente per incassare le fatture: i file finora utilizzati per importare gli incassi in Mago4 saranno sostituiti nel 2018 da file in formato xml. Con la versione 1.5.2, Mago4 è pronto per importare il file xml degli incassi forniti dalle banche stesse, sulla base dei tracciati standard previsti, per poi chiudere le partite e generare le registrazioni di incasso in contabilità.

Entrambe queste feature sono pensate per il mercato svizzero, uno dei paesi in cui il tuo ERP Mago4 è presente con una localizzazione funzionale completa. Mago4 è infatti sempre allineato alle realtà normative locali e sa adeguarsi al contesto in cui operi per supportarti nello sviluppo del tuo business, ovunque tu sia.

Per saperne di più sulle novità previste dalla versione 1.5.2 di Mago4, consulta i release note in area riservata sul portale Microarea, oppure contattaci per avere più informazioni.







Conosci l'Azienda

Maggiori Informazioni


"La base applicativa su cui sviluppare nuovi progetti"

Maggiori Informazioni

"La piattaforma per creare applicazioni flessibili e robuste"

Maggiori Informazioni